Termostudi

Lo studio ha permesso la valutazione tecnico-economica delle soluzioni impiantistiche a risparmio energetico adottate per la Nuove Sede della Lega del Filo d’Oro. Sulla base dell’analisi energetica degli edifici e della delicata destinazione d’uso, si è scelto di adottare un sistema a travi fredde induttive per le aree destinate agli uffici, in grado di garantire un ottimale trattamento dell’aria in particolare durante il periodo estivo, e un sistema a pannelli radianti per le aree destinate alle lungodegenze e alle altre destinazioni sanitarie. 

I carichi termici e frigoriferi sono soddisfatti da un sistema a pompa di calore geotermica in grado di assicurare un miglior rendimento stagionale, grazie all’utilizzo del terreno (la cui temperatura è pressoché costante nel corso dell’anno) come sorgente calda e fredda. Tale soluzione, comunemente definita con la terminologia di natural cooling, permette inoltre l’utilizzo dell’acqua delle sonde geotermiche durante il periodo estivo, con conseguente abbattimento del carico.

Per quanto riguarda il trattamento dell’aria primaria, viene ridotto il carico sensibile richiesto per il pre-raffreddamento dell’aria durante il periodo estivo sempre grazie all’utilizzo dell’acqua proveniente dalle sonde geotermiche. L'unità di trattamento aria provvede inoltre alla deumidificazione tramite una pompa di calore ad espansione diretta in grado di sfruttare l'entalpia dell'aria di espulsione sia in fase invernale che in fase estiva.

Nelle immagini seguenti, lo schema funzionale dell'impianto scelto ed il layout della Nuova Sede della Lega del Filo d'Oro.

 

 

 

Metodologia utilizzata nell’analisi

Per una corretta analisi tecnico-economica della soluzione proposta si sono valutati i risparmi energetici ed economici derivanti dalla soluzione scelta rispetto a una soluzione impiantistica di riferimento, baseline case, costituita da un sistema di produzione separata in cui il fabbisogno termico viene fornito mediante caldaia a condensazione, il fabbisogno frigorifero mediante sistema a compressione di vapore e l’energia elettrica viene acquistata dalla rete. Di seguito, un esempio di confronto tra l’energia primaria richiesta dal baseline case e l’energia primaria richiesta dalla soluzione di progetto.

 

 



Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa