PowerCrop

La nascita di una centrale cogenerativa nell'area dell'ex zuccherificio Sadam della contrada Campiglione di Fermo, consentirebbe di apportare un notevole quantitativo di calore nelle zone limitrofe alla centrale le quali, tramite teleriscaldamento, potrebbero usufruirne per scaldare ambienti ed acqua sanitaria.

 

Lo studio in questione ha sviluppato un'indagine tecnico-economica sulla tecnologia esistente per rendere possibile tale servizio. In particolare, sono state indivduate le utenze potenziali ed analizzati i loro fabbisogni, si è dimensionata la rete di teleriscaldamento e si sono infine valutati i costi di costruzione, mantenimento ed esercizio della rete, necessari all'analisi economica dell'investimento.

In base alla logistica delle utenze potenziali si è ipotizzato di realizzare tre rami distinti a servizio delle diverse utenze: un ramo est, un ramo nord ed un ramo sud rappresentati nell'immagine seguente.

 

 

 

 



Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa