Frigo Tecnica Internazionale

Il progetto si è sviluppato secondo due linee di ricerca: lo studio e la progettazione di un impianto frigorifero di taglia industriale per il raggiungimento di temperature di evaporazione piu' basse rispetto alle tecnologie tradizionali e con basso impatto ambientale;  lo sviluppo di un innovativo impianto di trattamento combinato freddo/ozono per linee di trasformazione di prodotti alimentari.

 

La prima linea di ricerca ha portato allo sviluppo progettuale completo di un impianto frigorifero innovativo operante con ciclo a cascata anidride carbonica/ammoniaca a servizio di celle di stoccaggio a bassa temperatura o al servizio di linee di surgelazione. Parte integrante della progettazione è stata un'attenta analisi di mercato per l'individuazione dei componenti utilizzabili per la realizzazione del progetto. Ad esempio, la scelta di impiegare anidride carbonica come refrigerante a basso impatto ambientale ha reso necessaria la progettazione e costruzione interna di importanti componenti (unità di compressione, aero evaporatori) non reperibili sul mercato. 

 

La seconda linea di ricerca ha portato allo sviluppo progettuale ed alla realizzazione di un impianto pilota di scala industriale per testare l'effetto della combinazione del "freddo tradizionale" e dell'ozono su di una linea di trattamento di prodotti surgelati. Da questa esperienza sono poi scaturite idee di applicazione accessorie. 



Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa